Ignorantia et inscitia omnium

L’ignoranza è una cosa orribile. Orribile specialmente se tra i ragazzi, che dovrebbero essere il futuro di questo misero paese. Oggi mi sono recato a Modena a vedere un’eccezionale spettacolo teatrale della compagnia “I Guitti” e dopo questo devo dire mi sono sentito molto sollevato e fiero di avervi partecipato, davvero un’ottima performance. Tuttavia, poco dopo, un gruppo di ignoranti porci è riuscito a rovinarmi la giornata del tutto. Sia chiaro, il lessico da me usato non è scurile, sono davvero dei porci! Infatti il tragitto di ritorno è stato accompagnato da rutti e scatarrate e chi più ne ha più ne metta. Io ho insistito per andarmene da quella postazione sconveniente, ma il mio compagno di viaggio mi ha persuaso a rimanermene lì buono dicendomi, in poche parole, di ignoranza al mondo ce n’è si sa e ce la dobbiamo tenere… quale terribile rivelazione! Oddio, infondo lo sapevo, ma in quel momento mi sono sentito cadere il mondo addosso… perché? Perchè è drammaticamente vero. Perché uno come me che scrive queste cose su un blog è un povero sfigato mentre il deficente di turno che fa a gara di rutti sull’autobus è un dio calato in terra. Al mio stato d’indignazione s’è aggiunto anche schifio e abbattimento morale, senso d’inadeguatezza. Queste persone con le quali le parole diventano insignificanti e che certo non puoi prenderli a coltellato per farli stare zitti… come comportarsi? Subire. Subire è ciò che facciamo, che abbiamo sempre fatto e che faremo sempre. Subiremo. Non solo questo mi ha sconvolto! Erano presenti anche delle donne nell’autobus e oh, non dico scaricatrici di porto, ma donzelle e ragazze di buona famiglia, persone che comunque a pelle ti sembrano a posto. Ebbene queste non si sono perse un secondo dell’indegno spettacolo e non hanno fatto altro che incoraggiare quella mandria di porci senza controllo. Tornando al discorso di prima, subendo diventiamo complici e infine sudditi di queste persone che in futuro, quasi sicuramente, ci governeranno. Perché? Perché l’ignoranza vince sempre e per adeguarsi e sottomettere gli altri (piacere che un uomo non può certo farsi sfuggire!) bisogna comportarsi da emeriti idioti. Il passato, il presente e il futuro è stato, è e sarà sempre popolato da ignoranti, ignoranti nel senso che ignorano le regole della decenza, del decoro e del quieto vivere. Sempiterna Ignorantia et inscitia omnium.

Una Risposta to “Ignorantia et inscitia omnium”

  1. Hazards using shock absorbers or springs. Miss Travel, which has
    already garnered nearly 50 thousand members, describes itself as the 2 distinguished hospitals of the websites that I’ve built so far focuses on
    both dating and travel.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: