Il romanticismo in poche parole

“[…] Amori, amanti, dame perseguitate che svenivano in qualche padiglione solitario, postiglioni uccisi a ogni muta, cavalli scoppiati a ogni pagina, foreste oscure, agitazioni di cuore, giuramenti, singhiozzi, lacrime e baci, barchetta al chiaro di luna, usignoli nei boschetti, signori coraggiosi come leoni, dolci come agnelli, virtuosi come non se n’è mai visti, sempre ben messi e pronti a piangere come fontane.”

tratto da “Madame Bovary” di: Gustave Flaubert

F.F.F.S.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: