La giornata del poeta sfortunato

Ieri è stata una giornata
piena di spunti, di problemi
ed è stata vissuta, penata
e non son serviti gli anatemi,

Ma cosa deve fare un poeta
quando la giornata gli s’inquieta?
Cosa deve fare lo scrittore
quando nel buio passan l’ore?

Accendere una luce e
sperare nel dio rinnegato
o nella speranza confidare
e restare ad aspettare?

Io non so che devo fare
perché non sono
né un poeta
né uno scrittore
sono solo un uomo innamorato
dell’amore.

Dave

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: