L’importanza di essere onesto – Wilde

Ho appena concluso una piacevolissima lettura: “L’importanza di essere onesto” del grande Oscar Wilde. Il gioco di parole della versione in lingua originale vuole giocare sull’assonanza tra il significato della parola earnest (“franco, onesto”) e sul nome proprio Ernest, che entrambi i protagonisti si danno per ragioni assurde. Questo piacevole equivoco diverrà poi spiacevole e con l’approssimarsi di vicende amorose che coinvolgeranno entrambi i personaggi. Ilarità, situazioni al limite del possibile e l’ambiente del ‘salotto’  (vedi commento di Camille A. Paglia) caratterizzato da argomenti al limite della morale e della realtà sono la chiave del successo dell’opera teatrale. Finale a sorpresa che ribalta le sorti dei personaggi. Il libro non è per niente pesante da leggere e risulta davvero molto piacevole in ogni suo punto. Direi che si legge in un giorno, due massimo. DA AVERE.

2 Risposte to “L’importanza di essere onesto – Wilde”

  1. e chi te lo ha regalatoooo???🙂

  2. la grandissima Engyyyyy!😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: